Articoli

Diderot in giro per il mondo: Nizza

Ancora una volta partiamo per il mondo per ascoltare le parole di Sara, studentessa di medicina in Francia, a Nizza, che ha deciso di lasciare Roma a 18 anni.

Covid e Patto di Stabilita': l'UE al tempo del virus

Nell’Italia del Covid termini come spread, MES e Recovery fund hanno monopolizzato i discorsi di politici, giornalisti e opinionisti da tastiera riportando ancora una volta al centro del dibattito il discusso ruolo dell’Unione Europea all’interno dell’economia italiana.

La cultura dello stupro

La violenza di genere è uno di quei delicati argomenti che debbono essere trattati con particolare attenzione. Per chi se ne interessa o si sente coinvolto sembra che se ne parli a sufficienza e invece lo si fa ancora troppo superficialmente e nessuno sembra voler davvero ascoltare.

Dieta Chetogenica

Molti grassi, un po’ di proteine e zero carboidrati. Questa la dieta firmata USA che negli ultimi anni ha spopolato nel mondo promettendo drastiche perdite di peso senza quell’incessante senso di fame.

Diderot in giro per il mondo: Berlino

La scelta di abbandonare l’Italia e partire verso altri paesi europei alla ricerca di nuove esperienze è sempre più diffusa tra i giovani. È sempre interessante capire le motivazioni che determinano una simile decisione: con Diderot oggi andiamo a Berlino per intervistare Martina, una ragazza di 30 anni che vive ormai da più di 6 anni nella capitale tedesca con la voglia di esprimere le forte differenziazioni sociali, soprattutto a livello di integrazione e libertà.

La lingua dei segni: le parole silenziose

Da sempre la comunità dei non udenti ha sviluppato sistemi di comunicazioni basati sulla gestualità, partendo da semplici segnali sino ad arrivare alla costruzione di una vera e propria lingua, come la LIS, la Lingua Italiani dei Segni. Con l’aiuto della dott.ssa Judy Esposito, oggi approfondiamo gli aspetti della lingua dei segni, attraverso storia, esperienze personali e difficoltà di inclusione

Perche' non possiamo smaltire i rifiuti nello spazio?

Il problema dello smaltimento e gestione dei rifiuti è un tema largamente affrontato e dibattuto nell’ambito dell’ecologia, della biologia e dell’ingegneria ambientale.

Venezuela: un Paese dal futuro incerto

Quella del Venezuela è la storia di un popolo che vorrebbe vivere pacificamente ma che è costantemente oppresso da una politica economica totalizzante.

Storia e proteste della comunità LGBTQ nel cinema

Nell’ultimo periodo si sta discutendo animatamente se si possa effettivamente attuare una proposta di legge riguardante l’omotransfobia. Giugno, il mese dell’orgoglio omosessuale, è terminato e nonostante le bellissime iniziative che si sono tenute a distanza nel tentativo di sostituire il Pride le aggressioni nei confronti di persone appartenenti alla comunità LGBTQ+ non sembrano aver subito un drastico calo.

Panoramica sulla ricerca scientifica

La scienza ora è la base, l’educazione scientifica è necessaria per noi stessi prima di tutto. In Italia molti giovani universitari temono di dedicarsi alla vita da ricercatore poiché non abbastanza finanziata e supportata, il che gli preclude la scelta di alcuni corsi di laurea che principalmente hanno sbocchi in ambienti simili.

Turismo sessuale: italiani sul podio

Quando inizia l’estate, ciascuno di noi pensa a mete meravigliose in cui andare per staccare la spina ed eliminare lo stress accumulato durante l’anno. C'è chi pensa ad un bel posto di mare insieme agli amici, chi ad una vacanza in solitudine in montagna o chi parte con tutta la famiglia per scoprire nuove mete.

Diderot in giro per il mondo: Catalogna

“Fiore tra le belle città del mondo, onore di Spagna, timore e spavento di dichiarati e nascosti nemici, regalo e delizia dei suoi abitanti, rifugio per gli stranieri (…) esempio di lealtà e soddisfazione di tutto ciò che una grande, famosa ricca e ben fondata città può chiedere a un discreto e curioso desiderio” -Miguel de Cervantes su Barcellona nel “Don Chisciotte”

Quanto devo aspettare per avere una famiglia?

I bambini di solito aspettano nove mesi per essere finalmente cullati dalle braccia dei genitori, ma ce ne sono alcuni che non hanno questa fortuna e mentre il tempo continua a scorrere attendono mesi o addirittura anni l’arrivo di una famiglia che li possa cullare.

Il lungo viaggio dell’LSD: dalla controcultura americana degli anni 60 alla psicoterapia psichedelica dei giorni nostri

“Mi sono sdraiato e sono sprofondato in uno stato di intossicazione niente affatto spiacevole, marcato da una immaginazione particolarmente vivida. Riuscivo a scorgere un flusso ininterrotto di figure fantastiche, di forme straordinarie che rivelavano intensi giochi caleidoscopici.

Social media e rivoluzioni sociali

Vi siete mai fatti delle domande sull’origine dei movimenti sociali? Le grandi rivoluzioni. L’inizio del cambiamento. Da dove viene la voglia di combattere, lottare fino agli estremi delle forze per un futuro migliore?

Alla ricerca della scienza mancante sulla coscienza

Gli sviluppi scientifici sull’intelligenza artificiale (AI, artificial intelligence) oramai sono un caposaldo della ricerca in tutto il mondo. Da poco è stata realizzata la prima sinapsi artificiale che interagisce con le cellule, mimando il comportamento naturale delle connessioni nervose.

Diderot in giro per il mondo: Cina

Oggi inauguriamo la rubrica ‘Diderot in giro per il mondo’. Quello che non fa parte della cultura dominante viene visto spesso con ‘diffidenza’ e condito con stereotipi. E’ necessario essere coscienti, invece, della varieta’ di sistemi di riferimento esistenti e concentrarsi ad imparare il piu’ possibile dal prossimo. Dopo aver introdotto il concetto di #etnocentrismo abbiamo fatto qualche domanda a Paolo che vive in Cina da tredici anni. Ognuno di noi ha una storia da raccontare

Cinema, Razzismo e #Blackrepresentation

Il sogno americano: quante volte ci si è persi a fantasticare sul mondo perfetto e meritocratico degli Stati Uniti d’America? Ultimamente sembra ci sia stato un cambiamento repentino che ha trasformato questo sogno in un vero e proprio incubo, lontano da quell’idea di benessere e felicità che ha avuto tanto successo nell’immaginario collettivo.

Intelligenza Artificiale: la nuova idea di Intelligenza Artificiale Emotiva

Le esigenze dietro all’Affective Computing Il corpo umano si fa portatore di un immenso patrimonio comunicativo da tempo oggetto di minuziosi studi e fonte di molteplici interpretazioni. Sarebbe possibile che un dispositivo artificioso instaurasse con esso un’interazione diretta, cogliendo e identificando le emozioni antropiche attraverso un’analisi immediata delle movenze fisiche dell’individuo, seppur per gran parte inconsce e lievemente percettibili?

Pride: da Stonewall Inn al mondo intero

Stonewall Inn, 28 Giugno 1969, la polizia irrompe con la forza all’interno del noto bar gay di New York, situato in pieno Greenwich Village. La meschinità del loro intervento non fa che scatenare la rabbia e l’indignazione di una comunità che, ormai da decenni, è costretta a vivere nel terrore e nella vergogna di essere esattamente come è.

Intervista ai ragazzi di Xnovo

La pandemia globale per cui ricorderemo il 2020 ha causato una lunga serie di riflessioni personali e collettive. Ogni settore è stato scosso e messo in discussione, così come il nostro modo di vivere, produrre e consumare.

The language of the unheard

Gli Stati Uniti d’America sono conosciuti in tutto il mondo come una grandissima potenza e come la tanto decantata terra della libertà, o terra dei diritti, il che suona relativamente contraddittorio se pensiamo agli oltre 300 anni di schiavitù a cui sono stati sottoposti i neri da parte dei loro padroni bianchi.

Piacersi e accettarsi: la lotta contro gli standards sociali di bellezza

Alzi la mano chi, nel periodo del lockdown, non si è mai imbattuto in un meme o in una vignetta che ironizzasse sull’aumento di peso in quarantena. Sarà di sicuro capitato a tutti di vedere foto di influencer con corpi gonfiati da Photoshop o slogan del tipo “quando usciremo da questa quarantena saremo tutti dei ciccioni”.

Il grande inganno: la restaurazione che non rispetta l'arte

Dire che l’arte è in continuo mutamento potrà sembrare un cliché, ma spesso non è così scontato. Stili, soggetti e movimenti si intrecciano continuamente fra loro. A volte sembra quasi che artisti morti e viventi si suggeriscano a vicenda per creare o riproporre qualcosa di nuovo, attingendo spesso dal passato, per rivoluzionare il mercato dell’arte attraverso chiavi interpretative della realtà mai udite prima.

Blackouttuesday

George Floyd è stato assassinato, soffocato senza aver opposto alcun tipo di resistenza. L’artefice dell’omicidio è un poliziotto, che gli ha tolto il respiro schiacciandogli il collo con il proprio ginocchio, un’agonia durata più di 8 minuti, mentre tre colleghi osservavano indifferenti la scena.

Sugaring: non si parla di dolci

Di cosa si tratta? Per i non esperti, “sugaring” significa avere appuntamenti in cui un partner sostiene finanziariamente l’altro. Affetto, compagnia e attenzioni sono ricambiati da lusso, assegni pieni di zero, viaggi in mete esotiche, cene di gala ed altri sfizi che solo uno stile di vita privilegiato può accontentare: il tutto totalmente gratuito.

Le loro idee camminano sulle nostre gambe

“A questa città vorrei dire: gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini.” È il 23 Maggio 1992, quando il magistrato antimafia Giovanni Falcone e sua moglie Francesca Morvillo perdono la vita in un attentato mafioso.

Rojava: il principio di autodeterminazione dei popoli

Il Rojava è una regione del Kurdistan, all’interno del territorio siriano. Le vicende degli ultimi anni di questa terra e del popolo che vi abita sono arrivate al centro del dibattito e della cronaca, toccando temi come la lotta allo stato Islamico, la rivoluzione delle donne e l’ecologismo. Da dove nasce la Rivoluzione del Rojava e del popolo Curdo?  Che cosa è avvenuto negli ultimi mesi?

Il vaccino: l'arma che salverà il mondo

Dietro le quinte, a ritmi frenetici nei laboratori, gli scienziati e le migliori menti scientifiche di tutto il mondo lavorano unite alla ricerca della miglior arma in grado di arrestare il diffondersi del contagio: un vaccino.

Il fondamentalismo culturale ed i meccanismi della discriminazione

In un mondo globalizzato, in cui i confini fisici e culturali tra i popoli si fanno più sfumati e le società sono sempre più multietniche ed aperte all’integrazione, si potrebbe pensare che fenomeni di discriminazione razziale siano lontani e superati, eppure la cronaca ci presenta un problema più attuale di quanto ci piacerebbe ammettere, con episodi di razzismo ancora troppo frequenti.

La normalità che ci manca

A pochi giorni dall’inizio dell’emergenza lo slogan era “Tutto questo ci renderà migliori”, ma è stato veramente così? Normalità è spesso utilizzata come sinonimo di “giusto” e come metro di paragone per giudicare gli altri ed è forse una delle parole che, se usata con cattiveria, può fare più male. Ma cos’è? Esiste, o l’abbiamo inventata noi per stare più sereni, per sentirci protetti e in qualche modo giustificati?

Le armi della persuasione: quanto sei realmente influenzabile

Ogni nostra scelta è in qualche modo condizionata da qualcosa. La persuasione, come capacità di ottenere il consenso e il favore altrui, si fonda su 6 principi fondamentali. Diderot li analizza nei vari ambiti, dalla pubblicità alla vendita, dal lavoro alla politica. Tutti consapevolmente o meno siamo sotto il tiro di persone che operano dei condizionamenti su di noi e l’unico modo uscirne illesi è conoscere a fondo le dinamiche che ci portano a compiere determinate scelte.

A lezione da Livio: storia, epidemie e letteratura

Quella del male silenzioso che arriva e distrugge tutto ciò che incontra è un tema molto lontano a noi abitanti di un mondo moderno, sicuro e a volte persino saccente, ma qualche secolo fa rappresentava non solo un rischio, ma anche una possibilità concreta, qualcosa non così lontano dal realizzarsi, specialmente in tempi di guerra e carestie.

Democrazia: potere al popolo?

Etimologicamente, democrazia significa “governo del popolo”, ovvero sistema di governo in cui la sovranità è esercitata, direttamente o indirettamente, dal popolo. Questo concetto non è rimasto inalterato durante i secoli, ma ha assunto diverse evoluzioni, che spesso si sono rilevate distanti dall’idea di base e persino contraddittorie.

Il caso Roman Polański

Si premia un film in base all’autore o all’opera? I più grandi mostri sacri della Settima Arte sono divenuti tali perché davvero geniali o perché sono stati girati da registi celebri? Nel perenne diverbio tra uomo ed opera, Diderot inaugura la rubrica di cinema analizzando il caso Roman Polanski, le ragioni del suo successo, ma anche i dubbi circa la figura di un grande regista che ancora una volta nella sua carriera è al centro di discussioni e proteste.

Un 25 Aprile al telefono con i nonni

Abbiamo deciso di celebrare la ricorrenza della Liberazione facendo parlare chi l’ha vissuta in prima persona, i bambini e i ragazzi di 75 anni fa: i nostri nonni. Non c’era niente di più giusto se non alzare la cornetta e chiamarli, ripetendo a tutti le stesse tre domande: Come hai vissuto la liberazione? Ricordi un evento, delle parole specifiche che in quel periodo ti colpirono? Da cosa non siamo ancora liberi oggi? Queste sono le loro risposte, le loro testimonianze: pezzi di vita con cui vale la pena rendere omaggio al 25 Aprile.

Solitudine da quarantena

Lo scorso 1 Aprile, Diderot ha partecipato ad una conferenza indetta da Green Atlas con la psicoterapeuta e psicologa del lavoro Paola Contardi. La dottoressa ha esaminato a fondo il significato del termine “quarantena” per poi illustrare i rischi psicologici derivati da essa, fornendo preziosi consigli su come comportarsi per affrontare al meglio un periodo così delicato.

Comunicazione di crisi: gestione delle emergenze

Come si può far rispettare le regole nel corso di un’emergenza? Quali sono i criteri migliori di comunicazione? Cos’è la comunicazione di crisi? Tra decreti, notizie e inviti a non violare la quarantena, Diderot approfondisce i meccanismi e le strategie comunicative nei periodi più difficili, nei quali c’è bisogno di chiarezza e immediatezza

Revenge porn: L'intimità negata

Revenge porn è un’espressione che negli ultimi giorni è saltata di bocca in bocca e di post in post. L’abbiamo sicuramente sentita al telegiornale, letta su Twitter o Facebook, vista su Instagram, ne abbiamo parlato con gli amici, ma quanti si sono davvero interrogati sul suo significato?

Brexit, un racconto da Londra

Usata migliaia di volte. Scritta su notiziari, striscioni e social media. Urlata nei megafoni delle piazze e nei microfoni del parlamento inglese: ma cos'è veramente e quando ha avuto inizio la Brexit?

Sesso: storia e attualità dell'arte più antica del mondo

Sul piacere sessuale sono stati spesi fiumi d’inchiostro: dagli antichi scritti sull’ars amatoria agli affreschi nei lupanari, dai riti orgiastici nell’antica Grecia al Kamasutra, dalle poesie erotiche di Neruda al The function of the orgasm del famoso psicoterapeuta William Reich.

La voce degli invisibili - Viaggio nelle favelas

Tante famiglie, povertà elevata, numerosi sacrifici, tanta sofferenza, ma soprattutto tanta voglia di esistere, di essere riconosciuti dallo Stato, di non essere calpestati e di non veder distrutti i propri sogni e la propria realtà. Questa è la vita tra le capanne di Ocupaçao do Justo.

Intervista a Lucha y Siesta (Seconda parte)

Questo mese Diderot intervista Michela Cicculli, membro del collettivo fondatore della Casa delle donne Lucha y Siesta, la quale ormai da anni offre sostegno e speranza a tutte quelle donne, e non solo, che cercano rifugio e alleanza.

Intervista a Lucha y Siesta (Prima parte)

Questo mese Diderot intervista Michela Cicculli, membro del collettivo fondatore della Casa delle donne Lucha y Siesta, la quale ormai da anni offre sostegno e speranza a tutte quelle donne, e non solo, che cercano rifugio e alleanza.

Il WMO lancia l'allarme

Nel 2010 si pensava di avere ancora 30 anni a disposizione per poter limitare ed eliminare le conseguenze del riscaldamento globale. Oggi sappiamo di averne a disposizione solo altri 10 per rimediare prima di giungere ai cosiddetti punti di non ritorno. È questo l’infausto monito del World Meteorological organisation attraverso un suo report tenuto anno dopo anno sulla situazione climatica-ecologica attuale. Ma incontro a quali rischi noi persone stiamo andando nell’effettivo? Tra temperature in aumento, surriscaldamento e ghiacciai in scioglimento costante cosa ci prospetta il mondo di domani?

Big Data

Oggi abbiamo voluto approfondire questo argomento che si fa sempre più pressante; in un mercato globale sempre più smart ed informatico, la lotta all’acquisizione dei dati analitici e personali è all’ordine del giorno, e tutto ció ha un unico grande scopo: monitorare le nostre abitudini e attitudini, commerciali e non. C’è chi dice che sia una violazione della privacy, chi afferma invece che possa influenzare le proprie preferenze politiche, noi abbiamo cercato di fare una ricerca e questo è quello che abbiamo da dirvi.

Intervista a Ruggero Freddi

Questo mese Diderot ha deciso di intervistare Ruggero Freddi, professore dell’università La Sapienza di Roma dalla storia singolare: c’è chi lo conosce come Carlo Masi, divo dell’industria pornografica e chi come ingegnere e matematico brillante. Purtroppo, nel corso della sua vita Ruggero si è ritrovato in un altro, spiacevole ruolo, quello di insegnante letteralmente cacciato dall’ateneo per via delle sue scelte. Ecco qui il suo racconto.